Gli "occhi" del controllo del vicinato sventano i reati: due veicoli recuperati in due giorni

Doppio intervento della polizia locale in poche ore in seguito alle segnalazioni dei cittadini di San Donà. I mezzi sono sprovvisti di assicurazione, ma ulteriori accertamenti sono in corso

Due veicoli recuperati in due giorni grazie a segnalazioni del controllo del vicinato: esulta il sindaco di San Donà, Andrea Cereser, che vede i frutti dell'attivazione sul territorio del nuovo sistema di "vigilanza" operata da semplici cittadini. Si tratta di mezzi sprovvisti di assicurazione o revisione, ma in entrambi i casi sono in corso ulteriori indagini per risalire all’effettivo utilizzo dei veicoli e alla presenza di ulteriori reati.

L’ultima segnalazione, in ordine di tempo, è avvenuta attorno alle 14.30 di martedì, quando, in via Follerau, un cittadino è stato insospettito da una vettura che si aggirava in zona molto lentamente. Immediata la segnalazione attraverso la rete del controllo del vicinato, con foto della targa, seguita dall'intervento di una pattuglia della polizia locale che ha riscontrato come l’auto fosse sprovvista di assicurazione. Quindi carro attrezzi e rimozione dell’auto.

Due giorni prima era successo qualcosa di analogo per un camper segnalato da un cittadino in via Rorato e quindi rimosso. «Episodi come questi inducono a sospettare che i reati sventati dal controllo del vicinato siano più di quanto si pensi – commenta il sindaco – Infatti, al di là della mancanza di documenti sui due mezzi, è ancora da chiarire quale ne fosse l’effettivo utilizzo e se eventualmente venissero impiegati per compiere reati che, in questo caso, sarebbero stati prevenuti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Recuperato senza vita l'anziano di San Donà

Torna su
VeneziaToday è in caricamento