Zero nuovi contagi in tutto il Veneto

È il dato rilevato dal bollettino della sera del 21 maggio, è la prima volta dall'inizio dell'epidemia. Il giorno dopo il numero è tornato a salire, anche se di poco

Nessun nuovo contagio da coronavirus è registrato nel Veneto la sera del 21 maggio: il bollettino di Azienda Zero indica "zero" nella colonna dei nuovi casi, in tutte le province. Il professor Andrea Crisanti, direttore di Microbiologia e virologia dell'università di Padova, ha commentato il dato sottolineando che è arrivato in anticipo rispetto alle previsioni e che «è il risultato di un lavoro che ha visto in prima linea la Regione, l'università di Padova e l'azienda ospedale di Padova». La mattina successiva, 22 maggio, i casi sono tornati a salire (+21 nel Veneto, 4 in provincia di Venezia): questo perché, comunque, il virus è ancora in circolazione e centinaia di nuovi tamponi vengono processati ogni giorno.

Contagi

Si tratta in ogni caso di un risultato "simbolico" significativo. Crisanti ha detto: «Il merito va a tutte le persone che hanno lavorato giorno e notte per questo scopo: alla fine l'intuizione di cercare gli asintomatici ha pagato. È la dimostrazione che il modello veneto funziona: lo "zero" è un bene prezioso da conservare, ottenuto grazie a chi ha rispettato le regole e seguito le precauzioni messe in atto per il contenimento dei contagi. Ora confido che questo importante traguardo non vada perso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornamenti

Restano ancora persone attualmente positive al virus, un dato che comunque è costantemente in calo in tutte le zone del Veneto: al momento sono 239 in provincia di Venezia, 256 a Padova, 589 a Treviso, 1060 a Verona, 597 a Vicenza, 275 a Belluno, 64 a Rovigo. Il totale dei casi positivi nell'intera regione, dall'inizio dell'epidemia, è di poco più di 19mila. I ricoveri ospedalieri, come visto, nella nostra provincia sono quasi esauriti: restano 29 pazienti in cura al covid-hospital di Dolo, dei quali 4 in terapia intensiva, altri 22 non gravi a Villa Salus e 5 a Jesolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

Torna su
VeneziaToday è in caricamento