Un corpo senza vita recuperato in acqua a Venezia

Si tratterebbe di una persona anziana, sui 90 anni. È stato avvistato ieri sera nel canale della Scomenzera

Il cadavere di un uomo anziano, di circa 90 anni, è stato individuato a Venezia nelle acque del canale della Scomenzera ieri sera, 29 agosto. Le persone di passaggio hanno lanciato l'allarme, dopodiché il corpo è stato recuperato e portato a riva. Stando ai primi accertamenti la salma non mostrerebbe segni di violenza, ma il pm ha disposto l'autopsia per fare completa chiarezza sulle cause del decesso. Per ora si valutano le ipotesi di un malore o di una caduta accidentale, ma non è neppure escluso che si tratti di suicidio. La polizia, che indaga sull'episodio, sta analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza collocate in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e Veneto

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento