Immatricolazioni di camion e autobus in crollo, Venezia resiste

Il capoluogo veneto e Belluno sono le uniche provincie della regione dove si continua ad investire sui pullman cittadini nonostante la crisi

In Veneto nel 2012 le immatricolazioni di autocarri pesanti (con peso totale a terra superiore a 3,5 ton) sono calate del 40,5% rispetto al 2011. Leggermente migliore, ma comunque molto negativo, è il dato delle immatricolazioni di autobus, che sono diminuite del 22,1% rispetto all'anno precedente. Tra le province venete solo Belluno e Venezia hanno fatto registrare un aumento delle immatricolazioni di autobus (rispettivamente del 30% e del 5%). Nelle altre province entrambi i comparti presentano dati fortemente negativi.

SETTORE IN CRISI - Questo è quanto emerge da un'analisi del Centro Ricerche Continental Autocarro secondo il quale "le ragioni del crollo delle immatricolazioni di autocarri pesanti e autobus sono ovviamente da ricercarsi nella crisi economica che ha colpito pesantemente il settore dei trasporti pesanti, settore già penalizzato fortemente dai continui rincari del prezzo del gasolio. A far sperare in una possibile inversione di tendenza nel 2013 - conclude - è il fatto che il parco circolante continua ad invecchiare e che in alcuni casi la sostituzione dei mezzi più vecchi diviene sempre più urgente e non rimandabile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento