Due persone senza vita sulle spiagge del Veneziano

Un bilancio pesante domenica mattina. Un morto a Caorle, un altro a Sottomarina

Suem 118, archivio

Due interventi del Suem 118 domenica mattina, primo settembre, sulle spiagge del Veneziano. Un uomo di circa 60 anni è stato trovato morto su un materassino alla Brussa di Caorle. Sul posto anche la guardia costiera. Per lui non c'è stato niente da fare.

I tentativi

In tarda mattinata è stata confermata la notizia di un'altra persona deceduta in spiaggia a Sottomarina. Si tratterebbe di un uomo di 78 anni del Veronese, trovato adagiato sulla battigia poco distante dal locale Cayo Blanco, nella zona Lungomare Adriatico, dai soccorritori intervenuti per tentare di rianimarlo. Anche in questo caso il Suem 118 non ha potuto che constatare la morte, in tarda mattinata. Sul posto la guardia costiera e i carabinieri. Sono da chiarire le cause dei decessi che potrebbero essere legati a malori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Maltempo, allagamenti e spiagge distrutte lungo la costa veneziana

  • L'outlet di Noventa si fa ancora più grande e strizza l'occhio ai giovani

Torna su
VeneziaToday è in caricamento