Come aumentare il decoro urbano: anche a Dolo arrivano le vetrofanie nei negozi sfitti

L'iniziativa rientra tra le principali azioni di marketing territoriale messe in campo con la nascita del distretto del commercio "Unione dei Comuni della Città della Riviera del Brenta"

Arriva anche a Dolo, dopo Mira ed Oriago, la valorizzazione dei negozi sfitti con l'obiettivo di aumentare il decoro del centro urbano. Dopo anni infatti, di "serrande abbassate", Confesercenti ha rifatto il look al negozio che si trova in via Matteotti, a ridosso del semaforo e dunque in posizione centrale e visibile, con vetrofanie colorate che pubblicizzano il negozio stesso e richiamano lo slogan scelto dal distretto per tutte le vetrofanie installate, ovvero "Diamo vita agli spazi del centro - Questo spazio può essere tuo".

L'iniziativa

«L'iniziativa rientra tra le principali azioni di marketing territoriale messe in campo con la nascita del distretto del commercio "Unione dei Comuni della Città della Riviera del Brenta" grazie ad un bando vinto in Camera di Commercio Venezia Rovigo Delta Lagunare - spiega Enrico Zarotti, Presidente Confesercenti Riviera del Brenta - La scelta è ricaduta su questo locale sfitto grazie ad una segnalazione dell'amministrazione comunale di Dolo, Confesercenti poi ha contatto il proprietario che ha dato subito la propria disponibilità a valorizzare le vetrine. Ci auguriamo che possa a breve essere nuovamente aperto così come è successo per il negozio di Oriago da noi valorizzato con vetrofanie, che sarà pronto dopo l'estate con una nuova attività commerciale».

Prossime attività

Tra le prossime attività di promozione che vedono Confesercenti capofila, c'è anche il bando per la realizzazione del nuovo logo del Distretto del Commercio della Riviera del Brenta che sta coinvolgendo studenti e docenti del Dipartimento di Design dello Iuav di Venezia, e che si concluderà in autunno con la scelta del logo vincitore.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

  • Diventare persone mattiniere? Ecco come fare

  • I siti Internet per trovare lavoro a Venezia e dintorni

  • Caffeina addicted? Come combattere la sonnolenza senza il caffè

I più letti della settimana

  • Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

  • Schianto fra 3 macchine, persone soccorse dal Suem 118 e portate all'ospedale

  • Schianto in A27, auto fuori strada finisce in un campo: ferite due veneziane

  • Eraclea in lutto per Andrea, morto nel sonno a 21 anni

  • «Addetti alla sicurezza non in regola»: il questore mette i sigilli al King's di Jesolo

  • Il maltempo rovina il weekend: temporali diffusi nel Veneziano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento