Chiedono denaro ai turisti per un ente benefico fasullo: denunciate

Due truffatrici di nazionalità romena sono state deferite dagli agenti di polizia, mentre ricevevano delle offerte in denaro da parte di tre turisti argentini

Si sono finte volontarie di un fantomatico ente benefico per spillare denaro ai turisti. Ma due cittadine romene hanno avuto la sfortuna di finire a tiro dei poliziotti del commissariato San Marco, impegnati in un servizio di controllo in campo Santo Stefano.

Associazione benefica fasulla

Gli agenti le hanno notate subito, con le loro cartelline alla mano, mentre stavano "intortando" tre turisti di nazionalità argentina, che in quel momento tutto avranno pensato ma non che la raccolta firme e la donazione per l'ente benefico potesse essere una truffa. Gli agenti sono quindi intervenuti per il controllo del caso, appurando l'inesistenza dell'associazione. A quel punto le due donne sono state denunciate all'autorità giudiziaria e sanzionate per 350 euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Automobile contro moto, perde la vita un motociclista di San Stino

  • Esplosione a Marcon, il botto mette in allarme mezzo quartiere

  • Minaccia la dipendente con la pistola, poi fugge con il contante

  • Il radar non funziona: motopeschereccio si schianta contro una briccola e affonda

Torna su
VeneziaToday è in caricamento