Blocca i ladri in giardino e viene denunciato per sequestro di persona

Incredibile storia accaduta a un 40enne di Jesolo. Sorprende tre malviventi davanti alla sua villetta e ne colpisce due con una mazza. Gli arrestati poi hanno a loro volta denunciato il padrone di casa

Sorprende i ladri in giardino, li picchia con una mazza da baseball e li blocca prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Salvo poi essere denunciato dai malviventi per sequestro di persona. E' l'incredibile epilogo di una storia che è iniziata una notte della scorsa settimana davanti all'abitazione di un 40enne di Jesolo che, messo in allarme dall'abbaiare insistente dei suoi cani, ha preso una mazza da baseball ed è corso in giardino.

 

L'istinto di protezione nei confronti della moglie e dei figli lo hanno indotto a commettere questa "imprudenza", i malviventi avrebbero potuto essere armati. All'esterno ha intravisto due sagome scure nel suo giardino. A quel punto, brandendo la mazza, ha iniziato a gridare. I ladri, colti di sorpresa, si sono fermati. In quel momento il 40enne è partito all'assalto, colpendo alla testa i due e bloccandoli a terra. Un terzo complice che aspettava in macchina ha visto la malparata ed è fuggito. I carabinieri sono arrivati e hanno portato la coppia in caserma. Solo il giorno seguente il 40enne ha scoperto di essere stato denunciato per sequestro di persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagiati: 43 in Veneto, 6 solo a Venezia

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Coronavirus: l'ordinanza per i Comuni colpiti del Veneto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento