Difende la fidanzata in un locale, viene picchiato a sangue a Lignano

Un 27enne nella notte tra sabato e domenica è stato preso a pugni da un 22enne di Portogruaro in un locale. Per lui è scattata la denuncia per lesioni

Il bicchiere colpisce a un piede la sua fidanzata e lui per difenderla finisce all'ospedale. Parapiglia all'alba di domenica in un locale di Lignano Sabbiadoro. In manette con l'accusa di lesioni finisce un 22enne di Portogruaro che alla richiesta di spiegazioni del fidanzato si è alzato dal tavolino dove aveva passato la serata con un gruppetto di amici e si è scagliato contro la coppia. La rissa è scoppiata alle 4 di domenica mattina.

Risultato: il 27enne che difendeva la sua compagna, una 21enne, è finito al pronto soccorso con una brutta ferita al volto. Sul posto è stata chiamata la polizia, che è intervenuta con alcune volanti. Il giovane denunciato aveva iniziato a picchiare il suo interlocutore con violenza. Pugni soprattutto. Il malcapitato ha dovuto ricevere anche un paio di punti di sutura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento