Actv e sindaco di Cavallino, a breve l'incontro per lavorare sui disagi ai mezzi

Seno chiama il sindaco Nesto. «Va proseguita la strada del confronto». Il primo cittadino: «La diffida verrà comunque inviata. Ho apprezzato la telefonata ma vorrei anche cose concrete»

Imbarcadero Actv di Punta Sabbioni, foto pagina Facebook Comitato Pendolari Cavallino -Treporti

Ritardi, coincidenze saltate, motonavi stracariche da, e per, Punta Sabbioni. Sale la tensione dei viaggiatori del litorale Cavallino-Treporti, specie i pendolari, che sfogano il disagio con foto e video postati sulla pagina Facebook per documentare la situazione. Disagi recepiti dalla stessa amministrazione comunale che, qualche giorno fa, ha annunciato di esser pronta a far partire una diffida contro Actv. La telefonata di domenica mattina fra il direttore del gruppo, Giovanni Seno, e il sindaco, Roberta Nesto, apre la strada a un confronto, che è stato fissato per fine mese.

Il confronto

«Va proseguita la strada del confronto su problemi che possono avere una soluzione, senza strumentalizzazioni di qualsivoglia natura - dice Seno -. Apprendo con stupore dell’intenzione di una diffida», che il primo cittadino del litorale conferma: «Verrà comunque inviata domani, lunedì 12 agosto, per documentare la questione. Ho apprezzato che Seno mi abbia telefonato, ma vorrei anche cose concrete».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Imbarco Priority

«Avm Actv è in costante contatto con le amministrazioni comunali di Venezia, Jesolo e Cavallino Treporti per il monitoraggio del terminal di Punta Sabbioni e dei flussi che lo interessano, e sono numerose le azioni già messe in campo per migliorare il servizio. L’azienda ha provveduto - in via provvisoria e sperimentale al fine di far fronte ai disagi creati all’ingente afflusso di passeggeri turisti - ad abilitare per tutta la stagione estiva il sistema degli accessi priority a tutta la clientela pendolare che utilizza il terminal provenendo dal litorale (Jesolo, Cavallino, Eraclea, Caorle) e ai veneziani temporaneamente presenti in queste località in estate».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento