Caorle, si stacca antenna dal quarto piano: lungo intervento di messa in sicurezza

I vigili del fuoco di Portogruaro sono intervenuti in viale Santa Margherita per il crollo del ripetitore alto quasi 10 metri. Danni anche all'impianto dei ripetitori telefonici

I vigili del fuoco sono intervenuti in viale Santa Margherita a Caorle, lunedì nel tardo pomeriggio, per la segnalazione di un’antenna ripetitore pericolosa alta oltre dieci metri, posta al quarto piano di un hotel. All’arrivo della squadra mentre i componenti stavano salendo sul tetto, l’antenna si è distaccata dai supporti precipitando in terrazza. Il ripetitore telefonico non è precipitato su gli edifici sottostanti solo perché trattenuto dagli impianti dei cavi elettrici.  La squadra di Portugruaro, insieme con i colleghi delle altre squadre accorse da Mestre, hanno verificato a lungo i danni alla struttura del fabbricato per la caduta dell’impianto dei ripetitori telefonici, nell’attesa dei tecnici per l’isolamento completo dell’antenna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento