Santa Croce: si presenta con alcool e accendino, tenta di appiccare il fuoco

La donna, 39enne veneziana, avrebbe cercato di consegnare alle fiamme l'ufficio delle Politiche per la residenza italiana, resta per ora sconosciuto il movente del gesto disperato

Attimi di tensione all’ufficio delle Politiche per la residenza italiana, situato nel sestiere di Santa Croce 353, a Venezia. Una donna di 39 anni, cittadina veneziana, si è presentata questo pomeriggio di fronte ai responsabili del dipartimento munita di due bottiglie di alcool e di un accendino, nel chiaro procinto di dar fuoco all’ufficio.

Fortunatamente l’atto disperato non ha avuto gli esiti attesi e si è concluso con un nulla di fatto. Non è stato per ora reso noto il movente che ha spinto la donna ad un gesto così estremo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Le fiamme se ne vanno, restano i pesanti danni alla Se.Fi.: si fa largo la pista accidentale

  • Incidenti stradali

    Mestre in lutto per la morte di Enrico Marafatto: "Stava realizzando il suo sogno"

  • Cronaca

    Venezia da bollino nero il 1 maggio: deviazioni a piazzale Roma e lancioni via dal Bacino

  • Mestre

    Vede le borseggiatrici salire sul tram a Mestre: vigile fuori servizio sale a bordo e le incastra

I più letti della settimana

  • San Donà, devastante incendio in una ditta di smaltimento rifiuti: capannone distrutto

  • Tragico incidente nel Padovano: si schianta con l'automobile contro il pullman e muore

  • Schianto frontale sulla Triestina a San Donà: due feriti gravi e strata statale chiusa

  • Barche abbandonate in vendita all'asta: si apre la gara telematica del Comune per 19 natanti

  • Torna ad alzarsi il volume della musica a San Giuliano: 3 giorni di concerti il prossimo luglio

  • Il cane diventa una furia: azzanna e uccide il cagnolino. Il padrone ha un malore

Torna su
VeneziaToday è in caricamento