Si getta in acqua in laguna: salvata da un agente

È successo sul ponte della Libertà, intorno a mezzanotte tra sabato e domenica. La signora stremata e in stato di ipotermia è stata trasportata all’ospedale dell'Angelo

Foto: ponte della Libertà a Venezia, immagine d'archivio

Una donna di 37 anni di nazionalità romena si è gettata in laguna intorno alla mezzanotte fra sabato e domenica, all'altezza del ponte della Libertà. Provvidenziale l'intervento di un agente delle volanti di Venezia, che si è tuffato in acqua e l'ha salvata.

L'intervento

Sono stati momenti concitati. Poco prima il 113 aveva ricevuto segnalazioni di una donna che, in evidente stato di alterazione psichica, tentava pericolosamente di fermare le macchine in transito sul ponte translagunare. Immediato l’intervento della pattuglia, che ha inviduato la signora e tentato di portarla al sicuro.

Il tuffo

La 37enne, alla vista degli uomini in divisa, si è agitata ancora di più. Ha scavalcato il muretto di delimitazione della linea ferroviaria e si è messa a correre lungo i binari, inseguita dai poliziotti. Poi, improvvisamente, si è gettata in acqua. A quel punto uno degli agenti si è tuffato dietro di lei, riuscendo a raggiungerla e a trarla in salvo. La signora, stremata e in stato di ipotermia, è stata trasportata all'ospedale dell'Angelo dove è stata dichiarata fuori pericolo.
 

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • I consigli per una lavastoviglie pulita e senza cattivi odori

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra un'auto e un autobus: due morti e feriti gravi sulla Triestina

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Si sente male e muore in spiaggia a Jesolo

  • Auto fuori strada finisce nel canale, perde la vita un 23enne

  • Fuori strada in moto, morto un ragazzo

  • Malore improvviso, muore un ragazzo di 17 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento