Scappa dall'ospedale in pigiama e con flebo al braccio, si ferma al bar

Una donna di poco più di 40 anni venerdì è stata individuata in un locale poco distante dal nosocomio della città del Lemene da un infermiere

Voleva assolutamente uscire dall'ospedale di Portogruaro, al punto che le ricerche si sono concluse nel momento in cui il personale sanitario non l'ha individuata all'interno di un bar. In pigiama e con tanto di flebo al braccio. Preoccupazione venerdì mattina per la scomparsa di una paziente di poco più di quarant'anni che a un certo punto era sparita dalla circolazione. Deve aver aspettato il momento giusto, quando nessuno la stava badando, ed è sgattaiolata fuori dal reparto di medicina femminile.

Immediato l'allarme lanciato all'interno dell'istituto sanitario della città del Lemene, i cui dipendenti si sono messi alla ricerca della signora. Se n'era andata a piedi, dunque con ogni probabilità non si era allontanata molto dalla struttura. L'allerta è rientrata solo nel momento in cui un infermiere ha individuato la signora all'interno di un bar nei dintorni dell'ospedale. La quarantenne è poi stata riaccompagnato al reparto da cui poco prima era fuggita. Le sue condizioni di salute erano comunque buone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento