Drone non autorizzato in volo sui padiglioni della Biennale: denunciato il "pilota"

L'uomo, un 30enne straniero, è stato deferito dagli agenti della polizia locale in servizio

Stava pilotando un drone per riprendere dall’alto i padiglioni della Biennale d’Arte, ma gli operatori della polizia locale in pattuglia lo hanno visto e sono intervenuti. L’uomo, un trentenne straniero, è stato denunciato a piede libero e deferito all’autorità giudiziaria, per violazione del regolamento Enac e del Codice della navigazione. L'’aeromobile a pilotaggio remoto è stato sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Drone sequestrato

L’episodio è accaduto nella tarda mattina di ieri in Riva dei Partigiani. Gli agenti in servizio hanno notato un drone che sorvolava l’area pubblica gremita di persone. Dopo aver individuato la persona che lo pilotava, sono immediatamente intervenuti, procedendo con il sequestro e la denuncia del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

Torna su
VeneziaToday è in caricamento