"Risse e punto di riferimento di pregiudicati", il questore chiude per 15 giorni due bar

Entrambi si trovano in piazza Mercato a Marghera, a non più di 300 metri l'uno dall'altro. Si sono caratterizzati negli ultimi tempi per episodi di violenza e per ripetuti danneggiamenti

Entrambi i locali dovranno essere chusi per i prossimi 15 giorni per motivi di ordine pubblico. Questa la decisione del questore Danilo Gagliardi nei confronti dei bar "San Marco" e "Ae do Porte" di Marghera. Gli esercizi si trovano in piazza Mercato a Marghera e sono situati a 300 metri di distanza l'uno dall'altro. Negli ultimi 6 mesi, secondo una nota della questura, sono stati "teatro di episodi di violenza gravssimi e reiterati".

Dalla rissa ai danneggiamenti

Si è passati dal semplice diverbio alla rissa conclamata, con tanto di danneggiamenti. Secondo le forze dell'ordine i due locali erano divenuti un punto di riferimento per pregiudicati e per questo motivo, dopo le ultime relazioni, si è optato per la chiusura. "I provvedimenti di sospensione della licenza di esercizio pubblico, analoghi e contestuali, sono stati voluti e disposti dal questore Gagliardi, poiché la situazione venutasi a creare ha destato un notevole allarme sociale e configura un quadro pregiudizievole per l’ordine e la sicurezza pubblica e la tranquillità dei cittadini", conclude la questura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • be ok queste misure ma bisogna attivare anche altre misure ad esempio maggior controlli e più passaggi e presenza come a mestre i lagunari x contrasto alla criminalita nei parchi di marghera soppratutto parco emer piazza concordia giardini via avesani piazza mercato piazza s antonio piazale rossarol poi anche a pensare altre misure molto piu incisive su ex cral montedison ex scuola monteverdi edifici abandonati via ghega fabrica azotati banchina azotati raccordi ferroviari sempre luogo nella darsena marghera owest tutta l area del sottocavalcavia. scala di emergenza del sottopasso cicli pedonale mestre marghera con anche controlli nel sottopassi via rizzardi vilette vicino fermata bus x venezia parco via corenti via corenti sopra tutto il stabile abandonato .che sono luoghi adebiti a spacio ed uso droghe e bivacchi di persone adebite ad borseggi rapine in strada e furti valigie e portabagali abusivi nelle stazioni di mestre e Venezia

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Immobile sgomberato alla Gazzera: tre denunciati

  • Cronaca

    Vede i carabinieri e tenta la fuga in bici: aveva con sé cocaina e un sasso di eroina

  • Cronaca

    Derubano una donna che sta facendo shopping: denunciate

I più letti della settimana

  • Auto esce di strada e finisce contro un albero: morto il conducente

  • Incidente in Valsugana: muore motociclista veneziano

  • Un'anziana donna travolta e uccisa sulle strisce pedonali

  • Botte alla moglie e al figlio, un uomo arrestato a Venezia

  • Le dosi di cocaina sotto il tappetino dell'auto: arrestata spacciatrice

  • Non si ferma per i riposi comandati: multa di 5 mila euro e camion fermo tre mesi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento