Marco Polo, easyJet ha inaugurato la sua base: più voli e nuove destinazioni

Saranno 10 le nuove mete a disposizione dei viaggiatori, mentre sono state potenziate le rotte maggiormente utilizzate: Berlino, Londra e Parigi, con almeno 6 voli giornalieri

EasyJet ha inaugurato lunedì la base di Venezia, con 25 destinazioni per volare in Italia ed Europa ed un’offerta di più voli giornalieri verso le principali capitali europee, che consentiranno al traffico d’affari veneto di viaggiare facilmente in giornata. Le 10 nuove destinazioni (Bristol, Edimburgo, Bordeaux, Stoccarda, Olbia, Copenaghen, Praga, Minorca, Mykonos, Santorini) saranno operative gradualmente da febbraio. Con il potenziamento del servizio, inoltre, sarà possibile volare in giornata verso Parigi, Napoli, Berlino e verranno incrementati anche i voli giornalieri per Londra.

Con 4 aeromobili A319, 150 tra piloti e assistenti di volo, uffici e personale di management basato a Venezia, e diversi voli giornalieri, easyJet offrirà dall’aeroporto Marco Polo una soluzione semplice e conveniente anche per coloro che viaggiano per lavoro e cercano non solo orari comodi per volare in giornata, ma anche risparmi nelle spese di viaggio. Una combinazione di fattori che rappresenta la grande novità di questa operazione per il territorio del Nord Est.

Per celebrare questo importante momento, easyJet lancia un piano di comunicazione integrato, interamente dedicato alla #generationvenezia. Persone dinamiche, concrete, curiose, intraprendenti e con voglia di scoprire “nuovi lidi” e nuove opportunità per espandere il proprio business. La #generationvenezia sono i milioni di passeggeri veneti che già oggi scelgono di volare easyJet, per il suo servizio di qualità a tariffe convenienti. Sono le persone che si avvicineranno nei prossimi mesi alla compagnia, grazie alle nuove rotte in partenza da Venezia. 

"Avviare un investimento di tali dimensioni in questa fase di rilancio della nostra economia - ha commentato Frances Ouseley, direttore per l'Italia di easyJet - e soprattutto in un’area così strategica per l’Italia è fonte di grande orgoglio per me e testimonianza di quanto easyJet sostenga le opportunità di crescita nel nostro Paese. Prevediamo di trasportare 2.2 milioni di passeggeri nell’anno fiscale in corso. Grazie alla collaborazione di lunga data con Save, la società di gestione aeroportuale, che gestisce uno dei migliori aeroporti d’Italia, saremo in grado di assicurare un’esperienza di viaggio di qualità anche in aeroporto con la predisposizione di nuove infrastrutture dedicate".

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha dimostrato grande entusiasmo durante l'inaugurazione. "Scegliere Venezia come base - ha commentato - dimostra ancora una volta le infinite possibilità che offre la nostra città e i vantaggi che ne conseguono nell'essere collegata con i più importanti scali d’Europa e del mondo. Questa, inoltre, è una scelta che va in linea con uno degli obiettivi primari di questa amministrazione, cioè l’opportunità di offrire lavoro qualificato ai giovani. E questa è sicuramente una grande occasione per la città. L’aeroporto - ha chiosato il primo cittadino - è uno degli asset più importanti che abbiamo, anche perché è il biglietto da visita per tutti quelli che scelgono la nostra città come loro meta. Grazie dunque a EasyJet per aver creduto nelle potenzialità di Venezia, decisione che porterà sicuramente fortuna alla compagnia".

"L’inaugurazione della nuova base easyJet - ha specificato Matteo Zoppas, presidente di Confindustria Venezia - è la notizia di un ulteriore rafforzamento del ruolo di leadership dell’aeroporto internazionale di Tessera, uno dei poli infrastrutturali dell’area veneziana e di tutto il Veneto. Lo sviluppo delle partnership, delle tratte e delle destinazioni, portato avanti da Save in questi anni, sta dando ottimi frutti. Il Marco Polo - ha poi continuato - si conferma hub strategico a livello nazionale, in grado di intercettare importanti flussi di viaggiatori sia per motivi di business che di turismo, con conseguenti ricadute economiche e occupazionali su tutto il territorio. Fattore, questo, di estrema importanza dato il periodo che stiamo vivendo. Le aziende che sviluppano valore, dovrebbero essere agevolate nei propri piano di sviluppo. In questo contesto, la possibilità di far arrivare l’Alta Velocità anche al Marco Polo, - ha concluso - sarebbe un importante segnale per l’area metropolitana, che porterebbe un significativo incremento dei flussi logistici a favore del nostro polo Aeroportuale, rispetto a destinazioni concorrenti.

Anche gli assessori comunali al Turismo, Paola Mar, e alla Coesione sociale, Simone Venturini, sono intervenuti in mattinata all'inaugurazione, all'aeroporto Marco Polo, della nuova base a Venezia della compagnia aerea easyJet. "Oggi è una giornata importante per Venezia - ha dichiarato Venturini - poiché la nostra città si arricchisce di nuovi posti di lavoro, di nuovi cittadini e di nuove alte professionalità. La scelta di easyJet di insediare a Venezia una sua importante base rafforza ancora di più il grande impegno che l'Amministrazione comunale e il sindaco Brugnaro stanno facendo per attrarre a Venezia importanti investimenti.  Oltre a nuove professionalità e nuovi posti di lavoro, Venezia beneficerà anche di maggiori collegamenti con nuove destinazioni europee, motore di sviluppo per l'impresa". A cui Mar ha aggiunto: "L'arrivo a Venezia di una compagnia ormai storica come easyJet, che tiene in considerazione il prezzo ma anche il valore e la qualità dei voli - ha sottolineato - è un momento importante per la città che sarà da oggi di più e meglio collegata sia a livello di  traffico business ma anche di traffico turistico. Grazie dunque a easyJet per questa scelta che va a favore di Venezia e del turismo di qualità che la città merita".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Alberi sradicati e barche rovesciate: decine gli interventi per il maltempo FT/VD

  • Cronaca

    L'autobus si blocca per un'avaria a piazzale Roma: la viabilità finisce nel caos VIDEO

  • Cronaca

    Le torce si spengono dopo mezza giornata: "Perché nessuna informazione in anticipo?"

  • Cronaca

    Ubriaco, minaccia i familiari con un coltello: bloccato con lo spray al peperoncino

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Eraclea, perde il controllo e si schianta contro un albero: morto 30enne

  • Tragico incidente stradale a Malcontenta: anziano perde la vita durante una gita in bici

  • Tragico schianto in autostrada a Vicenza: perde la vita autotrasportatore di Pianiga

  • Schianto fra 3 auto in tangenziale a Quarto d'Altino, una finisce cappottata sulla corsia

  • Tamponamento a catena a Mira, tre automobili coinvolte: bloccata via Nazionale FT/VD

  • Processo per l'omicidio di Isabella Noventa, la sentenza: 16 anni e 10 mesi Manuela Cacco

Torna su
VeneziaToday è in caricamento