Energia dalle onde, Venezia come una enorme centrale elettrica

All'hotel Hilton premiato il progetto sperimentale. In laguna installati due diversi prototipi chiamati Wem e Giant, ora messi alla prova

Ecco uno dei due prototipi in fase di studio

Si è tenuto oggi all’hotel Hilton alla Giudecca la presentazione, a due anni dall'avvio, dei risultati del monitoraggio e del prosieguo del progetto “Energia dalle onde”, che potrebbe dare la possibilità alla città di Venezia di avvalersi di una fonte inesauribile di energia pulita. In Laguna, infatti, è in atto un'importante sperimentazione condotta dall'Agenzia veneziana per l'energia (Agire), volta a studiare la possibilità di ricavare energia elettrica utilizzando il movimento del mare e oggi, terminata la fase sperimentale, si può fare un primo bilancio del progetto per delinearne gli sviluppi futuri.

Inoltre l’Energy Globe Foundation, ente internazionale che promuove l’efficienza energetica e l’utilizzo di energie pulite e rinnovabili, ha premiato Agire per il 2013 con l’Energy Globe Award proprio per la sperimentazione del progetto “Giant: energia dalle onde” curato da Manlio Boito. Nella laguna veneziana sono stati installati due diversi prototipi denominati Wem e Giant che utilizzano in maniera differente il movimento dell’acqua per produrre energia pulita, rinnovabile e, fatte salve le spese di installazione e di manutenzione, a costo zero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ un riconoscimento davvero significativo – ha dichiarato l'assessore comunale all'Ambiente, Gianfranco Bettin – di cui siamo molto felici, perché viene attribuito a una sperimentazione che abbiamo fortemente voluto e che potrebbe indicare una via straordinariamente innovativa per incrementare il ricorso a fonti energetiche pulite e rinnovabili. Sei ore cala, sei ore cresce, com’è noto, la marea a Venezia: farne una fonte energetica è da molto tempo un sogno e un’idea di enorme suggestione. Avvicinarsi a tradurla in pratica, compiere un buon passo in questa direzione, è ciò che stiamo facendo col progetto Giant. Questo premio ci incoraggia a proseguire con determinazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento