Forconi a Favaro Veneto, feci nella buca delle lettere di Renato Chisso

Una busta contenente un sacchetto di escrementi e soldi falsi lanciati nel cortile dell'abitazione: la protesta di 5 esponenti del movimento

MESTRE - Escrementi nella buca delle lettere di Renato Chisso, nella sua villa a Favaro Veneto. È la protesta di 5 esponenti dei "Forconi", in testa Gaetano Ferrieri.i

Il gruppo di manifestanti, nelle scorse ore, ha lanciato nel cortile dell'abitazione soldi falsi attaccati ad una canna da pesca, poi ha attaccato alla "buchetta" della posta una busta, indirizzata a Chisso, con all'interno un sacchettino contenente delle feci.

L'azione di protesta del movimento proseguirà nei prossimi giorni. I forconi avrebbero anche minacciato di bloccare il Ponte della Libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento