Forconi a Favaro Veneto, feci nella buca delle lettere di Renato Chisso

Una busta contenente un sacchetto di escrementi e soldi falsi lanciati nel cortile dell'abitazione: la protesta di 5 esponenti del movimento

MESTRE - Escrementi nella buca delle lettere di Renato Chisso, nella sua villa a Favaro Veneto. È la protesta di 5 esponenti dei "Forconi", in testa Gaetano Ferrieri.i

Il gruppo di manifestanti, nelle scorse ore, ha lanciato nel cortile dell'abitazione soldi falsi attaccati ad una canna da pesca, poi ha attaccato alla "buchetta" della posta una busta, indirizzata a Chisso, con all'interno un sacchettino contenente delle feci.

L'azione di protesta del movimento proseguirà nei prossimi giorni. I forconi avrebbero anche minacciato di bloccare il Ponte della Libertà.

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

  • Bambina investita a Cavallino, è grave

  • L'asta fallimentare per l'ex Umberto I se l'aggiudica Alì Supermercati

  • Jesolo, i sorpassi pericolosi e la testimonianza che ha incastrato il "pirata"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento