Escrementi di topo nel magazzino del ristorante: sospesa attività a Venezia

I militari della Finanza hanno ravvisato condizioni igienico-sanitarie precarie in un locale cinese. Intervenuti anche gli ispettori dell'Ulss 3

Escrementi di animali, probabilmente di topo, su pile di piatti pronti, stoviglie sporche e arrugginite utilizzate per preparare le pietanze. La guardia di finanza ha sospeso l'attività a un ristorante cinese di Venezia al termine di un controllo dal quale sono emerse evidenti carenze igienico-sanitarie. I militari hanno immediatamente avvisato il dipartimento di prevenzione dell'Ulss 3 che una volta sul posto ha avviato i riscontri del caso, confermando la precarietà igienica della struttura.

Locale chiuso

Il ristorante, inoltre, dal 2015 non ha provveduto alla registrazione periodica delle temperature dei frigoriferi e dei freezer, né ha esibito documentazione sulla gestione del rischio allergeni per i cibi somministrati ai clienti. Per la precarietà delle condizioni sanitarie dei locali adibiti alla lavorazione e somministrazione dei cibi e vista la mancata applicazione delle procedure di sanificazione, derattizzazione e manutenzione periodica a cui devono essere sottoposte le attrezzature, l’attività del ristorante è stata sospesa e sono state elevate sanzioni per 3mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri stabili, ma continuano i decessi: i dati aggiornati sul Covid-19

Torna su
VeneziaToday è in caricamento