Escursionista di Spinea disperso: ricerche in corso

L'uomo, un 45enne, era partito mercoledì mattina da Sappada: era diretto a un rifugio ma non è mai arrivato, né è rientrato a casa

Le ricerche con elicottero dei soccorsi

Questa mattina, giovedì 12 settembre, sono ricominciate le ricerche di un escursionista 45enne di Spinea, M.B., di cui non si hanno più notizie da mercoledì sera. L'allarme al soccorso alpino è arrivato dai carabinieri intorno alle 20.30 e le ricerche sono andate avanti tutta la notte.

Le ricerche

L'uomo era partito mercoledì mattina da Sappada (Udine), dove era in vacanza, per raggiungere il rifugio De Gasperi, sopra la Val Pesarina, ma al rifugio non è mai arrivato né è più rientrato a casa. Gli ultimi che lo hanno visto sarebbero stati i commercianti di un negozio del paese dell'Udinese, dove si è fermato ad acquistare viveri per la gita. Sul posto i tecnici del soccorso alpino di Sappada e quelli di Forni Avoltri, sui due versanti che conducono al rifugio, quello sappadino e quello della Val Pesarina. Questa mattina, con le prima luci, i tecnici sono di nuovo al lavoro via terra assieme all'elicottero della protezione civile che effettua perlustrazioni dall'alto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento