Escursionisti veneziani in difficoltà: raggiunti e portati in salvo

La coppia di 57enni ha perduto il sentiero oggi, 5 agosto, al ritorno dalla Val da Rin ad Auronzo di Cadore

Soccorso alpino e speleologico, archivio

Sono stati riaccompagnati alla loro macchina i due escursionisti veneziani che si sono trovati in difficoltà al rientro dalla Val da Rin, oggi, lunedì 5 agosto. Partita dal rifugio Ciareido in direzione di Auronzo, al bivio dopo Casera Valdacene, la coppia aveva smarrito un sentiero laterale anziché proseguire lungo la strada principale.

Raggiunti

Avanzando sul percorso i due, entrambi di 57 anni, avevano trovato piante abbattute dal passaggio della tempesta Vaia e, dopo aver tentato di superarne alcune, avevano perso la traccia. Dal resoconto e con le coordinate Gps, una squadra ha seguito il loro tragitto e li ha individuati per poi riportarli sulla strada, dove attendeva un altro soccorritore con la jeep, che li ha riaccompagnati alla macchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, crollo a Ca' Pesaro

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento