Evade dai domiciliari per portare a spasso il cane: arrestato

I carabinieri mercoledì sera hanno fermato un uomo a Noventa di Piave. Il giudice lo ha riammesso ai domiciliari

I carabinieri lo hanno visto passeggiare a tarda sera insieme al suo cane. Lo hanno riconosciuto subito. Quell’uomo era agli arresti domiciliari e non si sarebbe dovuto allontanare da casa. Sono scattate le manette per M.A., tunisino di 33 anni, che è stato sorpreso giovedì sera poco distante dalla sua abitazione a Noventa di Piave. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo straniero, che abita in via Guaiane, era stato sottoposto a una misura restrittiva che non ha rispettato. Deve aver pensato che nessuno lo avrebbe visto se fosse uscito per pochi minuti insieme al suo cane. Ma proprio in quegli attimi una pattuglia è passata in zona e lo ha notato. Venerdì mattina, il giudice ha convalidato l’arresto e ha nuovamente disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza prevista per il 26 ottobre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento