Evitare una Guastalla al mercato di Marghera

Al Mercato di Guastalla (Re) esplodono 3 bombole di gpl, chi controlla il mercato rionale di Marghera?

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

COMUNICATO STAMPA
09/03/2013 - 31

 

Evitare una Guastalla al Mercato di Marghera

"La vicenda occorsa al Mercato di Piazza della Repubblica a Guastalla (Re) dove l'esplosione di tre bombole di gas del furgone rosticceria ha causato la morte di tre persone e il ferimento di altre 11 è a dir poco inquietante" - questo il primo commento del Segretario PSI di Marghera Alvise Ferialdi - "non voglio nemmeno pensare se un tale avvenimento accadesse accidentalmente nel nostro Mercato rionale - e continua - "d'altro canto il regolamento comunale per il commercio su aree pubbliche non disciplina in alcun modo un controllo sulle bombole a gpl, una volta aver dato il permesso chi controlla l'esatta ubicazione, il corretto utilizzo e la scadenza delle stesse? - e conclude - "serve quindi procedere con un'attenta verifica su tutto il mercato, perchè queste tragedie siano evitate soprattutto in un momento di crisi come questo in cui si tende a risparmiare anche sulla sicurezza".

Partito Socialista Italiano - Marghera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento