Family Run e villaggio sportivo, i collaterali della Venice Marathon

Sport, famiglia e solidarietà, con un occhio di riguardo per i giovani e per i bambini: ecco i tantissimi eventi che precederanno la nota maratona veneziana

A meno di due settimane dallo start della 29esima Venicemarathon si alza il sipario sul ricco cartellone di eventi e manifestazioni collaterali che fanno da cornice alla maratona del prossimo 26 ottobre. Due settimane all'insegna della cultura sportiva che hanno come cuore nevralgico il parco San Giuliano di Mestre con l'Exposport Venicemarathon Village e come motore le tre Family Run (Dolo, San Donà di Piave e Mestre) che lo scorso anno richiamarono oltre 15mila persone.

L'Exposport Venicemarathon Village aprirà le porte al pubblico venerdì 24 ottobre alle 10, con il taglio del nastro della 24esima edizione previsto alle 12. Il Villaggio sarà allestito presso la Porta Blu del parco San Giuliano e interesserà un'area ancor più vasta. Rinnovata anche l'area eventi all'interno della fiera dello Sport e del Tempo Libero che ospiterà incontri, dibattiti, presentazioni e spettacoli. Sabato 25 è atteso il campione olimpico di maratona Stefano Baldini.

All'esterno della Fiera, le aree verdi del parco da venerdì 24 ottobre si trasformeranno in un villaggio dello sport open air con l'ottava edizione di Coni Open Sport, manifestazione di promozione sportiva curata dal Coni Provinciale Venezia aperta a tutti e che nella mattinata di venerdì farà provare le diverse discipline sportive a 1.400 studenti delle scuole elementari.

Le grandi feste delle famiglie, degli studenti e della solidarietà saranno come sempre le tre Family Run, gare non competitive di circa tre chilometri aperte a tutti e che aiuteranno a raccogliere fondi per progetti didattici delle scuole e per l'associazione di Alex Zanardi “Bimbingamba”. La Family Run Riviera del Brenta-Dolo si correrà quest'anno sabato 18 ottobre (partenza 10, Stadio Walter Martiri), con una settimana di anticipo rispetto alle altre due, poiché rientra nel programma degli eventi della “Giornata dedicata allo Sport e alla Famiglia” di Dolo. La Family Run del parco San Giuliano di Mestre e quella di San Donà di Piave sono invece in programma, come da tradizione, sabato 25 ottobre, con partenza in contemporanea alle 10, dall'area Porta Blu per la prima e da piazza Indipendenza per la seconda. Saranno presenti Stefano Baldini (al parco San Giuliano), la velocista Manuela Levorato e l'atleta paralimpica di carrozzina Antonella Muraro (a Dolo) e l'ex pugile Francesco De Piccoli (a San Donà di Piave). Il costo dell'iscrizione per tutte le tre manifestazioni è di quattro euro che verranno così ripartiti: 1,5 euro verrà lasciato alle scuole per attività didattiche, 1,5 euro servirà per coprire i costi organizzativi e un euro verrà devoluto a Bimbingamba.

Il ricco calendario è stato illustrato mercoledì mattina nel corso di una conferenza stampa all'official hotel and media center Hilton Garden Inn di Mestre, alla presenza del presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva, del presidente di Idea Venezia Stefano Fornasier, del segretario generale del Venicemarathon Club Lorenzo Cortesi, dell'assessore allo Sport della Provincia di Venezia Raffaele Speranzon, del presidente della Municipalità di Mestre Massimo Venturini, del sindaco di Fiesso d'Artico Andrea Martellato, del presidente dell'istituzione Bosco e Grandi Parchi Giovanni Caprioglio, del delegato provinciale Coni Renzo De Antonia, del presidente della Fidal provinciale Vito Vittorio e dell'assessore Sport al Comune di Mira Maria Grazia Sanginiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • Acqua alta fino a 145 centimetri, bollettino aggiornato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento