Raccolta illegale di ferraglia e elettrodomestici: coppia denunciata

Sono stati bloccati dalla polizia locale a Passarella

Sono stati visti entrare in un cantiere edile di Passarella, frazione di San Donà di Piave, e caricare materiale ferroso su un furgone. Per questo gli agenti della polizia locale li hanno fermati e controllati, scoprendo così che la coppia (romeni, uomo e donna sui cinquant'anni senza fissa dimora) esercitava senza autorizzazione l’attività di raccolta del cosiddetto “ferrovecchio”.

Così gli uomini in divisa hanno sequestrato tutto il carico - prevalentemente cianfrusaglie e vecchi elettrodomestici - e denunciato i due per esercizio abusivo dell’attività di raccolta e trasporto di rifiuti. Secondo il comandante della polizia locale, Marino Finotto, c'è l'abitudine di consegnare materiale destinato alle discariche a queste persone senza scrupoli, prive di titoli ed autorizzazioni per lo smaltimento dei rifiuti. Soggetti che poi si disfano degli scarti gettandoli nell’ambiente, se non riescono a rivenderli e a ricavarci qualcosa.

L’amministrazione ricorda che è attivo il numero verde 800811333 per contattare Veritas, gestore del servizio di igiene urbana, che permette di prenotare il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti, voluminosi e ferrosi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jesolo, fine estate col botto: nel weekend le Frecce Tricolori e la mezza maratona

  • Uomo di Jesolo si veste da Joker e provoca il panico a Milano con una pistola finta

  • Tumore del colon-retto, l'ospedale dell'Angelo una vera e propria eccellenza: i dati

  • Nessuna traccia di Mattia, ricerche proseguite tutto il giorno e sospese in serata

  • Lite finisce nel sangue: donna accoltella un uomo in centro a Mestre

  • Incidente tra un'auto e un camion: giovane incastrato nell'abitacolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento