Cieco assoluto per 18 anni, ma ci vede benissimo: truffa all'Inps per 360mila euro

Protagonista in negativo un 60enne di Murano. È stato monitorato dai carabinieri e filmato nella quotidianità. Condannato a 2 anni, sospensione della pena per 50mila euro

Una truffa bella e buona all'Inps. Non si è fatto remore di alcun tipo M.B., 60enne di Murano, a "fregare" lo Stato per 18 anni, fingendosi "cieco assoluto". 1700 euro al mese, per un danno totale di oltre 360mila euro, tra pensione civile e indennità di accompagnamento. Peccato che l'uomo camminasse per strada senza bastone, senza cane, fruendo dei mezzi di trasporto in modo del tutto autonomo.

Abile a fingere e a "farla sotto al naso" durante le visite di controllo per il mantenimento della pensione, era finito a giudizio davanti al giudice monocratico perché la sua "situazione" appariva controversa. I carabinieri hanno monitorato i suoi spostamenti e filmato la sua quotidianità: di fatto quella di una persona forse con problemi di vista, ma di certo non cieca. L'accusa è di truffa all'Inps. E nella giornata di venerdì è arrivata la condanna dell'anziano a due anni. Il giudice ha quindi accolto la richiesta della Procura, vincolando un'eventuale sospensione della pena al pagamento di 50mila euro all'istituto di previdenza sociale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bella questa,truffa per 360mila e basta che ne restituisca 50mila.... Allora se faccio una rapina in banca da 2milioni di euro basta che ne restituisca 200mila,quasi quasi ci faccio un pensierino,compro casa ai figli e il resto potrei anche restituirlo...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acqua alta: 110 centimetri registrati nella notte tra sabato e domenica

  • Meteo

    Le piogge non cessano di flagellare la Regione: fiumi gonfi, resta lo stato di attenzione

  • Cronaca

    Incendio in albergo: vigili del fuoco impegnati per ore

  • Cronaca

    Si spezzano i pali di ormeggio, funziona solo il pontile direzione Giudecca

I più letti della settimana

  • I parcheggi gratuiti a Mestre e Venezia

  • A Venezia compare un graffito di Banksy

  • È morta Mamma Rosa: «Una vita per dare amore agli animali»

  • Selfie sul pontile, scivola in acqua e muore annegato

  • Fatture false per 25 milioni: 12 arresti, un chioggiotto nella triade del sodalizio

  • Acqua e limone a digiuno la mattina: verità o falso mito?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento