Franceschini è perentorio: "Le grandi navi non passino più davanti a San Marco"

Il ministro dei Beni culturali è tornato sul tema durante un incontro a Vicenza. Ha specificato come l'argomento sia urgente e ci siano al vaglio diverse soluzioni

"A Venezia le grandi navi non possono più passare davanti a San Marco". Queste le parole perentorie del ministro dei beni culturali, Dario Franceschini, riferendosi lunedì, a margine di un incontro a Vicenza, dell'annosa questione delle navi da crociera nella città lagunare. "Ho letto il dossier che di recente mi è stato consegnato dal comitato 'No Grandi Navi' - ha aggiunto il ministro - e ribadisco che è un tema molto importante e urgente. A mio parere non si può garantire il passaggio così vicino a San Marco".

"Ci sono varie soluzioni allo studio, - ha continuato Franceschini - bisogna in fretta uscirne perché così non si può andare avanti". Dopo l'incontro nella sede di Confartigianato Vicenza, Franceschini ha iniziato un breve tour nel capoluogo berico, visitando, tra l'altro, la Basilica Palladiana e il Teatro Olimpico, mentre in serata presenzierà all'apertura del 41/o anno di attività dell'Istituto di ricerche di storia sociale e religiosa di Vicenza.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Bravo, che genio! E chi paga tutte le regalie fatte negli ultimo 40 anni di amministrazione di estrema sinistra, per comprarsi voti???

  • No grandi navi. Si a migliaia di taxi in planata in canal grande.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arriva l'ok al bilancio dalla giunta: "Per la prima volta dopo 3 anni non sforiamo il Patto"

  • Cronaca

    Ilnor, la protesta crea vicinanza: grigliata in fabbrica. La Regione incontra il sindacato

  • Eventi

    Musei Civici, il programma sarà 2017 ricco. In estate la "ciliegina" con Warhol e pop art

  • Cronaca

    Si chiude il cerchio dell'operazione "Idra", individuato l'ultimo ricercato della banda

I più letti della settimana

  • Ilnor, tutto è perduto. Sindacati: "L'azienda di Scorzè chiude i battenti. In 100 a casa"

  • Travolta mentre attraversa la strada a Oriago di Mira, donna grave in ospedale all'Angelo

  • Il sogno di una Mestre "più veneziana": progetto per riaprire il canale fino alle Barche

  • Rapina al supermercato a Fossò: "Clienti impauriti, mi hanno puntato la pistola contro"

  • Prende la madre a martellate in testa: figlio arrestato, anziana grave in ospedale

  • L'autista lo riconosce e non vuole farlo salire: in 2 bloccano l'autobus in centro a Noale

Torna su
VeneziaToday è in caricamento