Venerdì i funerali di Gisella, 79enne investita mentre attraversava a piedi via Terraglio

La tragedia giovedì scorso, a Preganziol. L'anziana, originaria di Camponogara, era stata investita da un uomo di 76 anni. Per lei immediati i soccorsi, ma i traumi le sono stati fatali

Un incidente che era risultato fatale, ora l'ultimo saluto della comunità. Saranno celebrati venerdì alle 16, nella chiesa arcipretale di Camponogara, i funerali di Gisella Rizzi, la 79enne di Preganziol rimasta vittima dell'ennesimo investimento mortale di un pedone, a poche centinaia di metri dalla sua abitazione sabato scorso.

La tragedia, giovedì scorso (13 luglio). L'anziana era uscita di casa proprio per fare delle compere tra i banchi degli ambulanti ma attorno alle 10 è stata investita mentre attraversava a piedi via Terraglio, regolarmente sulle strisce pedonali, da una Mazda 2 condotta da D.Z., 76enne di Mogliano, che procedeva in direzione Treviso. La donna è rovinata sull'asfalto, dopo un volo di diversi metri.

I medici dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dov'è stata subito trasportata, avevano fatto il possibile per salvarla, ma i gravi politraumi riportati, tra cui un trauma cranico facciale e svariate fratture in tutto il corpo, le sono stati fatali: sabato il suo cuore ha cessato di battere. Il magistrato di turno non ha ritenuto necessario disporre l'autopsia di fronte all'evidente nesso di causa tra il sinistro e il decesso e ha dato il nulla osta per i funerali, che sono stati fissati, appunto, per venerdì.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Brutto incidente in Romea, frontale tra due automobili: tre feriti gravi all'ospedale

  • Cronaca

    Colto in flagrante mentre spaccia due dosi: nasconde 15 ovuli di eroina, 10 nello stomaco

  • Eventi

    Dopo la festa per 70mila e i "foghi" in bacino, ecco le tradizionali regate del Redentore

  • Cronaca

    Ulss 3 e Suem in lutto: è morto dopo una malattia il dottore Marino Patrizio

I più letti della settimana

  • La grande retata di Mestre: 25 arresti nel triangolo dello spaccio, contestate 6 morti

  • La notte in laguna è "famosissima": a Venezia è tempo di festeggiare il Redentore

  • La grande retata: scacco a "Ken", il re dello spaccio. Fu lui a portare l'eroina killer a Mestre

  • Inseguimento, speronamento e spari a Torre di Mosto: banda di ladri in arresto

  • Elicottero ultraleggero all'improvviso impatta al suolo a Caposile: pilota muore sul colpo

  • Maxi retata, uno dei commercianti col negozio chiuso: "E' solo perché sono uno straniero"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento