Il furgone trasporta alimenti deperibili, ma il frigo è spento: denuncia e sequestro

Operazione della polizia locale di Mira e dell'Ulss 3. Il mezzo è stato fermato per un controllo in Romea, doveva rifornire una nave da crociera a Chioggia. La merce era in parte deteriorata

Trasportava alimenti destinati ad una nave da crociera di piccole dimensioni ormeggiata al porto di Chioggia. Solo che la merce era mal conservata e in parte deteriorata. Il carico irregolare è stato scoperto durante dei normali posti di controllo in Romea dagli uomini della polizia locale di Mira, supportati nell'operazione dal personale del servizio igiene della Ulss 3 Serenissima. Il fatto nel pomeriggio di giovedì.

Gli agenti si sono resi conto che parte della merce, che avrebbe dovuto essere in regime di temperatura controllata, in realtà non era refrigerata. Nel vano del furgone era ammassato un po' di tutto, con il risultato che alcuni sacchi di farina e panificati erano stati deteriorati dalla perdita di liquidi degli alimenti che invece avrebbero dovuto essere surgelati.

Il servizio igiene dell'Ulss, constatato che effettivamente alcuni prodotti erano in stato di alterazione, ha deciso per il sequestro amministrativo della merce. L'autista, chioggiotto di 35 anni, è stato denunciato per i reati relativi alla cattiva conservazione delle sostanze alimentari e sanzionato con relativa multa di circa 2mila euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Pericolo di fuga e reiterazione del reato", Saverio De Martino torna in carcere a Venezia

    • Cronaca

      Perde smartphone e macchina fotografica in acqua, turista si tuffa in Canal Grande

    • Sport

      Il cuore Reyer oltre l'ostacolo in Champions: qualificazione in extremis agli ottavi

    • Cronaca

      Bebe Vio, stoccata ai bulli del web: "Dietro al computer è pieno di imbecilli, denunciateli"

    I più letti della settimana

    • Maerne in lutto, un aneurisma cerebrale le è fatale a 31 anni: era incinta di cinque mesi

    • Tutti con naso e smartphone all'insù: piazza San Marco gremita per il Volo dell'Angelo

    • Tragedia a Mestre: giovane atleta collassa durante la partita di calcio a 5 e perde la vita

    • Attirata con l'offerta di lavoro e stuprata. "Forse altre vittime, chi sa qualcosa lo segnali"

    • Spunta dall'acqua il corpo senza vita di una donna: avviate le indagini della polizia

    • "Mio padre colpito alla testa con la pistola, ha perso molto sangue. Non è vita questa"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento