Il furgone trasporta alimenti deperibili, ma il frigo è spento: denuncia e sequestro

Operazione della polizia locale di Mira e dell'Ulss 3. Il mezzo è stato fermato per un controllo in Romea, doveva rifornire una nave da crociera a Chioggia. La merce era in parte deteriorata

Trasportava alimenti destinati ad una nave da crociera di piccole dimensioni ormeggiata al porto di Chioggia. Solo che la merce era mal conservata e in parte deteriorata. Il carico irregolare è stato scoperto durante dei normali posti di controllo in Romea dagli uomini della polizia locale di Mira, supportati nell'operazione dal personale del servizio igiene della Ulss 3 Serenissima. Il fatto nel pomeriggio di giovedì.

Gli agenti si sono resi conto che parte della merce, che avrebbe dovuto essere in regime di temperatura controllata, in realtà non era refrigerata. Nel vano del furgone era ammassato un po' di tutto, con il risultato che alcuni sacchi di farina e panificati erano stati deteriorati dalla perdita di liquidi degli alimenti che invece avrebbero dovuto essere surgelati.

Il servizio igiene dell'Ulss, constatato che effettivamente alcuni prodotti erano in stato di alterazione, ha deciso per il sequestro amministrativo della merce. L'autista, chioggiotto di 35 anni, è stato denunciato per i reati relativi alla cattiva conservazione delle sostanze alimentari e sanzionato con relativa multa di circa 2mila euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mestre

      Arrivano i cartelli per indicare gli autovelox: "Si accenderanno tra una settimana circa"

    • Cronaca

      Divampa un incendio in appartamento a Santa Marta: soccorse 6 persone intossicate

    • Cronaca

      Il suo ex è stato arrestato due volte per stalking: si trova i finestrini dell'auto distrutti

    • Sport

      Una sconfitta che dà morale: dal fortino turco la Reyer Venezia esce ancora viva

    I più letti della settimana

    • Spessa coltre di fumo in piazza San Marco: fumogeno per coprire la rapina in gioielleria

    • Se n'è andato il re dello spritz: è morto l'ex titolare del bar Galliano di via Piave a Mestre

    • Operata nella notte Francesca Moro, tutto il mondo della boxe si stringe al suo fianco

    • Preso il boss della cocaina a Mestre: "Jack" e soci si intascavano 5mila euro a notte

    • Tragedia nel Naviglio del Brenta in zona San Pietro di Stra: anziano muore annegato

    • Rapina al supermarket, bandito solitario punta la pistola alla cassiera e si fa consegnare i soldi

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento