Da Milano a Mestre, per rubare valigie. Due ladre prese in stazione

La Polfer ha denunciato due donne bosniache che martedì hanno rubato i bagagli ad una coppia di Taiwan: le telecamere avevano ripreso tutto

Dal campo-nomadi di Milano alla stazione ferroviaria di Mestre, per rubare le valigie dei passeggeri. Nei giorni scorsi gli uomini della Polfer hanno bloccato due ladre di bagagli nei pressi dei binari, fermando poi anche altri stranieri senza regolare permesso di soggiorno. Come riporta la stampa locale, martedì è stato compiuto il primo blitz: gli agenti, nell’ambito di un normale controllo, hanno fermato un uomo di origine rumena accertando poi che si trattava di un malvivente con un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bologna.

Nello stesso giorno agli uffici Polfer si è presentata anche una coppia di Taiwan che era appena stata derubata della valigia, proprio di fronte alla stazione mestrina. I filmati delle telecamere di videosorveglianza hanno permesso di vedere nitidamente tutta la scena del furto, scovando due ladre e un loro complice. La banda aveva seguito la coppia approfittando di una distrazione dei due per afferrare la valigia e dileguarsi.

Per fermare le ladre è bastato attendere, i poliziotti sapevano bene che prima o poi sarebbero tornate. E così è stato: nel pomeriggio si sono ripresentate in stazione, al bar principale, vestite con abiti diversi. Ma è bastato un rapido confronto con i filmati per capire che erano proprio loro: dopo la perquisizione gli agenti hanno recuperato camicie e foulard nascoste nelle loro borsette, rubate dalla valigia della coppia. Le due donne, di origine bosniaca, sono state denunciate a piede libero.

Mercoledì, infine, serrati controlli allo scalo di Marghera: i poliziotti hanno fermato ben nove persone straniere accampate vicino ai binari. Quattro sono stati espulsi perchè irregolari e altri tre denunciati perché sul loro capo gravava già un provvedimento di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Trovato morto a 38 anni in un ostello a Mestre

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

  • Allarme coronavirus (poi rientrato) per un bambino cinese all'aeroporto di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento