San Donà, ladri "tecnologici" si calano dal tetto e fanno razzia di cellulari

Ignoti hanno atteso l'aiuto dell'oscurità per entrare dal lucernario del soffitto del punto vendita Multimedia Service, annesso al centro commerciale Piave. Ancora da quantificare il bottino

L'area commerciale dove è accaduto il furto

Hanno atteso l'aiuto dell'oscurità per mettersi in azione. Ignoti stanotte si sono calati dal lucernario posto sul tetto del punto vendita Vodafone Multimedia Service annesso al centro commerciale Piave di San Donà, in via Iseo, e hanno fatto razzia di cellulari.

 

I carabinieri, titolari delle indagini sul colpo, stanno visionando le telecamere a circuito chiuso in cerca di possibili indizi inavvertitamente lasciati dai malviventi. Ancora da quantificare il bottino, ma smartphone e tablet sono oggetti molto "appetibili" nel mercato nero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Un palco galleggiante in laguna, musica e interventi per dire "no" alle grandi navi

    • Incidenti stradali

      Scontro automobile-motociclo centauro a terra: caccia al pirata in fuga verso Mestre

    • Mestre

      Fughe contromano, spari e razzie: una serata ad alta tensione da Mediaworld a Mestre

    • Cronaca

      Ennesimo incendio doloso in una ditta ambientale, il rogo nella notte a Caorle

    I più letti della settimana

    • Fughe contromano, spari e razzie: una serata ad alta tensione da Mediaworld a Mestre

    • Furibonda lite in strada: l'autista Actv si sdraia sull'asfalto per bloccare il "rivale" VIDEO

    • Chiude Unieuro nell'area commerciale Auchan: sconti elevati per gli ultimi giorni

    • Sbatte la porta e se ne va, la madre allarmata: "Aiutateci a trovare Davide". Poi il lieto fine

    • Incidente a Cappella di Scorzè: finisce con il furgone fuori strada, anziano grave

    • Un nubifragio si abbatte su Jesolo: le strade si trasformano in torrenti, traffico in difficoltà

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento