Rubano il furgone, fuga e inseguimento sul ponte della Libertà: coppia in arresto

Il furto sull'isola del Tronchetto mercoledì: il proprietario se n'è accorto subito e ha allertato la polizia. Intervento immediato della polizia, ladri bloccati e arrestati a poca distanza

Approfittano del furgone rimasto incustodito per pochi istanti, salgono a bordo e pigiano l'acceleratore. È successo nel pomeriggio di mercoledì al Tronchetto: sono le 14.20 quando il personale di una ditta di traslochi impegnato in operazioni di carico e scarico nota le mosse degli estranei: troppo tardi, perché i due si stanno già allontanando a bordo del furgone aziendale in direzione del mercato ittico.

Scatta la segnalazione al 113, a cui vengono comunicate le caratteristiche e il numero di targa dell’autocarro. Una volante si precipita sul posto e, percorrendo il ponte della Libertà, intercetta il veicolo rubato. In ausilio interviene una unità operativa di primo intervento (Uopi). Ne scaturisce un inseguimento, e, dal momento che il conducente del furgone non sembra intenzionato a fermare la sua corsa, le Uopi sorpassano il mezzo e lo costringono all'arresto. All'interno ci sono un uomo di nazionalità ucraina (M.A., 46 anni) e una donna russa (I.M., 31 anni), entrambi senza precedenti. I due vengono accompagnati in questura.

Vista la flagranza di reato i due finiscono in arresto per furto aggravato in concorso, mentre l'uomo, trovato in possesso di un documento d’identità romeno risultato falso, deve rispondere anche del reato relativo. Processao venerdì.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Pericolo di fuga e reiterazione del reato", Saverio De Martino torna in carcere a Venezia

    • Cronaca

      Perde smartphone e macchina fotografica in acqua, turista si tuffa in Canal Grande

    • Sport

      Il cuore Reyer oltre l'ostacolo in Champions: qualificazione in extremis agli ottavi

    • Cronaca

      Bebe Vio, stoccata ai bulli del web: "Dietro al computer è pieno di imbecilli, denunciateli"

    I più letti della settimana

    • Maerne in lutto, un aneurisma cerebrale le è fatale a 31 anni: era incinta di cinque mesi

    • Tutti con naso e smartphone all'insù: piazza San Marco gremita per il Volo dell'Angelo

    • Tragedia a Mestre: giovane atleta collassa durante la partita di calcio a 5 e perde la vita

    • Attirata con l'offerta di lavoro e stuprata. "Forse altre vittime, chi sa qualcosa lo segnali"

    • Spunta dall'acqua il corpo senza vita di una donna: avviate le indagini della polizia

    • "Mio padre colpito alla testa con la pistola, ha perso molto sangue. Non è vita questa"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento