Rubano il furgone, fuga e inseguimento sul ponte della Libertà: coppia in arresto

Il furto sull'isola del Tronchetto mercoledì: il proprietario se n'è accorto subito e ha allertato la polizia. Intervento immediato della polizia, ladri bloccati e arrestati a poca distanza

Approfittano del furgone rimasto incustodito per pochi istanti, salgono a bordo e pigiano l'acceleratore. È successo nel pomeriggio di mercoledì al Tronchetto: sono le 14.20 quando il personale di una ditta di traslochi impegnato in operazioni di carico e scarico nota le mosse degli estranei: troppo tardi, perché i due si stanno già allontanando a bordo del furgone aziendale in direzione del mercato ittico.

Scatta la segnalazione al 113, a cui vengono comunicate le caratteristiche e il numero di targa dell’autocarro. Una volante si precipita sul posto e, percorrendo il ponte della Libertà, intercetta il veicolo rubato. In ausilio interviene una unità operativa di primo intervento (Uopi). Ne scaturisce un inseguimento, e, dal momento che il conducente del furgone non sembra intenzionato a fermare la sua corsa, le Uopi sorpassano il mezzo e lo costringono all'arresto. All'interno ci sono un uomo di nazionalità ucraina (M.A., 46 anni) e una donna russa (I.M., 31 anni), entrambi senza precedenti. I due vengono accompagnati in questura.