Spaccata alla Despar di Vigonovo, vetrina in frantumi e fuga con l'incasso

Stanotte, verso le 3, dei malviventi hanno usato un furgone come ariete e si sono portati via una cassaforte con all'interno circa 6mila euro. Molti i punti di contatto con un colpo simile a Mirano

Un colpo quasi fotocopia, almeno per quanto riguarda il modo con cui si sono introdotti nel centro commerciale. Stanotte, verso le 3, dei malviventi hanno usato come ariete un furgone per sfondare una vetrina del punto vendita Despar di Vigonovo, in via Padova 72. Una volta dentro al supermercato, sono riusciti in pochi minuti a impossessarsi di una cassaforte presente in un ufficio e a portarsela via. All'interno circa 6mila euro in contanti. Il colpo sarebbe stato veramente fulmineo, visto che l'allarme ha iniziato a suonare subito.

I banditi sono risaliti sul furgone e hanno fatto perdere le proprie tracce. Una spaccata che ricorda molto quella messa a segno al "Super M" di Scaltenigo, frazione di Mirano, appena dieci giorni fa. In quel caso il furgone venne lasciato sul "luogo del delitto", sfruttando evidentemente un altro veicolo che attendeva fuori dall'esercizio. Indagano i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento