Accompagna il figlio all'asilo, poi scompare nel nulla: ritrovato a Venezia

Gaetano Ferrieri, attivista nel Veneziano e non solo, è scomparso lunedì mattina. La vicenda, fortunatamente, ha avuto un lieto fine

Lunedì mattina, come fa tutti i giorni, ha accompagnato il figlio all'asilo, a Campocroce di Mirano. Poi ha spento il cellulare, si è messo in auto ed è sparito. Da quel momento è scomparso. Sono state ore di apprensione per la famiglia di Gaetano Ferrieri, 61 anni, che non ha più dato notizie di sé. La moglie Annalisa, attraverso i social network, ha lanciato un appello che ha raggiunto centinaia di condivisioni in tutta Italia. È stata lei stessa ad annunciare il ritrovamento del marito, a Venezia, nel corso della notte.

Persona in vista

Ferrieri è conosciuto sia in provincia di Venezia che a livello nazionale per il suo attivismo tra i comitati cittadini. Spesso è stato protagonista di proteste, presidi e portavoce di situazioni di disagio che hanno coinvolto alcuni cittadini in passato. Dallo sciopero della fame fatto per mesi, con una tenda davanti a Montecitorio, contro i privilegi dei politici, al sit in del movimento 9 dicembre nel 2014, i cosiddetti «Forconi». Ferrieri partecipò al presidio della Castellana a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso. A gennaio di quest'anno, poi, insieme alla compagna si fece portavoce di due cittadini costretti a vivere in un seminterrato, a Mira.

L'appello

«Chiunque abbia informazioni contatti le forze dell'ordine - aveva scritto la moglie Annalisa nel suo appello -. Gaetano ha una Polo grigio argento vecchia. Purtroppo stiamo attraversando un difficile momento per gravi problemi economici ed il lavoro di Gaetano sta andando male da mesi. Non avrei fatto questo appello se non fossi veramente preoccupata«.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • alla fine perché si era allontanato?

    • Ti interessa? La già spiegato la compagna il perché.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Cronaca

    Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Cronaca

    La valigetta rubata e recuperata dalla camorra, l'ex imprenditore e il «braccio destro»

  • Politica

    Via le navi da San Marco e Giudecca: per ora carotaggi al Vittorio Emanuele

I più letti della settimana

  • Soldi addebitati dal conto corrente: boom di segnalazioni per la nuova truffa

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

  • Un male incurabile se la porta via a 34anni, si era trasferita da poco a Noale

  • Rapinatore armato assalta l'ufficio postale: arresto lampo in nove minuti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento