Nascondeva hashish e "maria" dentro allo scooter: giovane finisce nei guai

Il ragazzo, un 19enne di Roncade, è stato perquisito mentre si trovava in un parco di Meolo in compagnia di alcuni coetanei. Alla vista dei carabinieri, avevano cominciato ad agitarsi

Si comportavano in modo sospetto, e alla vista della pattuglia dei carabinieri hanno manifestato segni di nervosismo e agitazione. Ecco perché i militari dell'Arma, nella serata di lunedì, hanno perquisito alcuni giovani radunati nel parco pubblico di via Aldo Moro, a Meolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo i controlli di rito, i carabinieri hanno rinvenuto all'interno dello scooter di un 19enne originario di Roncade un pacchetto di sigarette, contenente diversi involucri di marijuana e hashish. Oltre ad un grinder, per sminuzzare lo stupefacente per utilizzo personale. Il giovane è stato quindi segnalato al Prefetto di Venezia, mentre i suoi coetanei sono stati identificati dagli uomini in divisa, senza alcun tipo di provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Pestaggio nella notte a Jesolo, uomo in ospedale lotta tra la vita e la morte

Torna su
VeneziaToday è in caricamento