Nascondeva hashish e "maria" dentro allo scooter: giovane finisce nei guai

Il ragazzo, un 19enne di Roncade, è stato perquisito mentre si trovava in un parco di Meolo in compagnia di alcuni coetanei. Alla vista dei carabinieri, avevano cominciato ad agitarsi

Si comportavano in modo sospetto, e alla vista della pattuglia dei carabinieri hanno manifestato segni di nervosismo e agitazione. Ecco perché i militari dell'Arma, nella serata di lunedì, hanno perquisito alcuni giovani radunati nel parco pubblico di via Aldo Moro, a Meolo.

Dopo i controlli di rito, i carabinieri hanno rinvenuto all'interno dello scooter di un 19enne originario di Roncade un pacchetto di sigarette, contenente diversi involucri di marijuana e hashish. Oltre ad un grinder, per sminuzzare lo stupefacente per utilizzo personale. Il giovane è stato quindi segnalato al Prefetto di Venezia, mentre i suoi coetanei sono stati identificati dagli uomini in divisa, senza alcun tipo di provvedimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Barca finisce in secca, volo dell'elicottero per recuperare quattro persone

Torna su
VeneziaToday è in caricamento