Nascondeva hashish e "maria" dentro allo scooter: giovane finisce nei guai

Il ragazzo, un 19enne di Roncade, è stato perquisito mentre si trovava in un parco di Meolo in compagnia di alcuni coetanei. Alla vista dei carabinieri, avevano cominciato ad agitarsi

Si comportavano in modo sospetto, e alla vista della pattuglia dei carabinieri hanno manifestato segni di nervosismo e agitazione. Ecco perché i militari dell'Arma, nella serata di lunedì, hanno perquisito alcuni giovani radunati nel parco pubblico di via Aldo Moro, a Meolo.

Dopo i controlli di rito, i carabinieri hanno rinvenuto all'interno dello scooter di un 19enne originario di Roncade un pacchetto di sigarette, contenente diversi involucri di marijuana e hashish. Oltre ad un grinder, per sminuzzare lo stupefacente per utilizzo personale. Il giovane è stato quindi segnalato al Prefetto di Venezia, mentre i suoi coetanei sono stati identificati dagli uomini in divisa, senza alcun tipo di provvedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Scorzè: camionista investito e ucciso nella notte

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: l'affluenza si ferma al 21,73%

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Scoperta a rubare vestiti, aggredisce il direttore e gli punta le forbici in faccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento