Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

È successo nella notte alla stazione di Porto Marghera. Entrambi i ragazzi, di 26 e 27 anni, sono stati trasportati all'ospedale dell'Angelo. Sul posto vigili del fuoco e Polfer

Secondo una prima ricostruzione, pare che stessero camminando lungo i binari della stazione di Porto Marghera, forse convinti che a quell'ora della sera nessun treno sarebbe transitato. E invece poco prima della mezzanotte, due giovani francesi, un ragazzo e una ragazza rispettivamente di 26 e 27 anni, sono stati investiti di striscio dalla carrozza centrale di un convoglio vuoto che stava rientrando lentamente in deposito. Il giovane, ferito gravemente, è stato trasportato all'ospedale dell'Angelo, così come la compagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soccorsi sui binari

I vigili del fuoco hanno effettuato una necessaria verifica sotto il treno per escludere il coinvolgimento di altre persone. I sanitari del Suem hanno invece avuto il compito di stabilizzare il ferito grave e trasportarlo d'urgenza all'Angelo. Il ragazzo, M.O., è di Parigi e pare che si trovi a Venezia per motivi di studio. Ora è nel reparto di Rianimazione e la prognosi è riservata. La ragazza invece sarebbe uscita illesa dall'incidente, è stata comunque portata in ospedale per accertamenti e poi è tornata a casa. Sul punto dell'investimento sono arrivate anche le pattuglie della polizia ferroviaria. Le operazioni di soccorso sono terminate attorno all'1.30 di questa notte.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

  • Lite finisce nel sangue: 37enne accoltella l'ex suocero

Torna su
VeneziaToday è in caricamento