Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ilnor di Gardigiano di Scorzè: per i lavoratori primo maggio di mobilitazione e lotta

La protesta degli addetti della fabbrica di laminati della provincia di Venezia, da oltre un mese senza stipendio e in presidio permanente per salvare i posti di lavoro, nel giorno di festa si radunano in Piazza con sindacati e cittadini per ribadire il loro "no" alla chiusura dell'azienda e proseguire la battaglia legale contro il "comportamento antisindacale" impugnato dinnanzi al giudice del lavoro di Venezia. Con i lavoratori il sindaco di Scorzè, Giovanni Battista Mestriner, il segretario regionale Fiom, Luca Trevisan, e le rappresentanze sindacali aziendali

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento