Soldi al minore in cambio di sesso, condannato imprenditore 58enne

Altre quattro persone rinviate a giudizio. Gli episodi risalgono a quando il ragazzo aveva 16 anni, era finito in un giro di omosessuali su internet

Sapeva che era minorenne, ma comunque lo pagava in cambio di prestazioni sessuali: questa la ricostruzione dei fatti che ha indotto il giudice a condannare a 4 mesi di reclusione (con sospensione condizionale della pena) un imprenditore veneziano di 58 anni, attualmente residente a Mogliano. Ma ci sono altre quattro persone coinvolte che, come riporta il Gazzettino, sono rinviate a giudizio e saranno processate al tribunale di Treviso.

Il ragazzo, che all'epoca dei fatti contestati era 16enne e abitava nel Trevigiano, aveva iniziato per gioco inserendo un annuncio su un sito internet: nel giro di poco tempo si era trovato a intrattenere rapporti omosessuali con diversi adulti, di età compresa tra i 26 e i 58 anni, in cambio di somme di denaro. Si sarebbe prostituito per circa un anno, incontrando i clienti in una stanza di albergo. Finché a un certo punto la madre, accorgendosi dei comportamenti sospetti del figlio, l'aveva convinto a confidarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il 16enne si è costituito parte civile, tirando in ballo coloro che avevano ottenuto le sue prestazioni sessuali. Un sesto indagato è stato prosciolto, mentre in precedenza un bancario trevigiano aveva patteggiato 1 anno e 8 mesi di reclusione: per lui l’accusa era di aver indotto il ragazzino a prostituirsi anche assieme ad una terza persona. Per l'imprenditore veneziano era stata chiesta l’assoluzione, con l'ipotesi che non fosse consapevole della minore età del ragazzo: il giudice ha stabilito diversamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento