Svelate le prime sale all'Accademia: presente James Ivory

Il regista statunitense è membro onorario della Fondazione Venetian Heritage che insieme a Samsung ha reso possibile il restauro del museo: all'interno tra i grandi artisti e maestri veneziani, spazio alla tecnologia

Grandi maestri dell'arte, volti noti del cinema ma anche tanta tecnologia. C'è tutto alle nuove Gallerie dell'Accademia: sono state inaugurate venerdì alla presenza di grandi personalità e testimoni vip le prime cinque sale del museo veneziano aperte per la prima volta dopo il restauro architettonico.

IL PROGETTO. Opere dal '300 al '500, la "parete del collezionista" con tutto ciò che non poteva mancare all'interno di un palazzo veneziano del Seicento ma anche architettura e trasformazioni urbanistiche. Testimonial d'eccezione il regista statunitense James Ivory, membro onorario della Fondazione Venetian Heritage che insieme al gigante della tecnologia Samsung, ha reso possibile il restauro del museo. Le prime sale sono solo una parte di quello che si può ammirare nella nuova ala del palazzo in attesa dell'apertura delle restanti otto sale ricavate sempre al piano terra. Nel progetto futuro anche un'area dedicata a Canova.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      L'omicidio di Pionca: pompieri e carabinieri sono alla ricerca dell'arma del delitto

    • Politica

      Referendum sull'autonomia di Veneto e Lombardia, Salvini: "Si vota in autunno"

    • Cronaca

      Casinò, critiche sulla "razionalizzazione" di Ca' Vendramin: opposizioni in allarme

    • Cronaca

      Polizia municipale, quanto costa ai cittadini del Comune finanziare l'ordine pubblico

    I più letti della settimana

    • Maerne in lutto, un aneurisma cerebrale le è fatale a 31 anni: era incinta di cinque mesi

    • Tragedia a Mestre: giovane atleta collassa durante la partita di calcio a 5 e perde la vita

    • Tutti con naso e smartphone all'insù: piazza San Marco gremita per il Volo dell'Angelo

    • Attirata con l'offerta di lavoro e stuprata. "Forse altre vittime, chi sa qualcosa lo segnali"

    • Spunta dall'acqua il corpo senza vita di una donna: avviate le indagini della polizia

    • "Mio padre colpito alla testa con la pistola, ha perso molto sangue. Non è vita questa"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento