Dopo il tornado arriva a Sant'Erasmo il presidio della protezione civile

La struttura, inaugurata oggi, permetterà maggiore velocità d'intervento in caso di emergenze. L'assessore Ghetti: "Un modello da imitare, simbolo di una collaborazione che funziona"

Il presidio della protezione civile a Sant'Erasmo

Un ufficio con computer, connessione internet e radiotrasmittente; un'autorimessa con magazzino materiali; un mezzo speciale Bremach 4x4 attrezzato con motopompa, torre faro, generatore e utensili vari. E' questa la dotazione del presidio di protezione civile inaugurato oggi a Sant'Erasmo alla presenza degli assessori alla Protezione civile del Comune e della Provincia di Venezia, Pier Francesco Ghetti e Giuseppe Canali, del responsabile comunale della protezione civile, Maurizio Calligaro, del comandante provinciale dei vigili del fuoco, Loris Munaro, di funzionari e volontari della protezione civile della città.

Un presidio, quello di Sant'Erasmo, che da tempo era in programma e che la recente tromba d'aria che ha colpito l'isola ne ha accelerato la realizzazione, portandolo a compimento anche con l'assegnazione del mezzo che sarà a disposizione sia della protezione civile comunale che dei vigili del fuoco che lo potranno usare per gli interventi di emergenza in un luogo particolarmente complesso da raggiungere e nel quale non esisteva, sino ad ora, un mezzo attrezzato per il soccorso.

“Questo presidio che serviva attivare quanto prima e che è indubbiamente un modello da imitare – ha dichiarato l'assessore Ghetti - dimostra la complessità nella gestione della sicurezza in un territorio come quello del Comune, composto in parte da isole, ed è un segno concreto della collaborazione tra Comune, volontari di protezione civile e vigili del fuoco, servizi che si integrano allo scopo di dare maggiore sicurezza agli abitanti di Sant'Erasmo”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Il sereno dopo 17 ore di trattative: firmata la pre intesa sul contratto dei Comunali FOTO

  • Cronaca

    In 6 mesi persi 400 abitanti. Le associazioni fanno squadra: "Vogliamo una città vivibile"

  • Cronaca

    Musolino: "L'area dei Pili è di competenza del Porto, per il palasport serve il nostro ok"

  • Cronaca

    Carabinieri a caccia di intromettitori abusivi al Tronchetto. Un migliaio di persone controllate

I più letti della settimana

  • Tragedia a Maerne: perde il controllo e si scontra con un'altra auto, muore una donna

  • Un "colpo" record a Cavarzere con il SuperEnalotto, vinti quasi 2,4 milioni di euro

  • Schianto tra mezzi pesanti in A4: autostrada riaperta tra Portogruaro e Cessalto

  • Shock a Caselle: cagnolina chiusa ancora viva dentro un sacco e lasciata al suo destino

  • Raffica di incidenti sull'asfalto viscido: danni e feriti. Una donna muore a Maerne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento