Mira: incendiano il polline di pioppo e per poco non bruciano un locale

La bravata a maggio al pub "La Botte". Tre giovani tra 18 e 20 anni sono stati denunciati per aver appiccato le fiamme nel piazzale che poi, incontrollate, danneggiarono alcuni attrezzi agricoli

Il locale di Borbiago di Mira

Una bravata che avrebbe potuto avere delle conseguenze disastrose per tre giovani veneziani tra i 18 e i 20 anni. Lo scorso maggio, in un periodo in cui le strade erano "imbiancate" dai cumuli di polline di pioppo, i ragazzi si stavano divertendo a incendiarli di fronte al locale "La Botte", in via Botte 39 a Borbiago di Mira. Basta un fiammifero o un accendino e i "pappi" producono delle fiammate improvvise. Un fenomeno che viene "sfruttato" dai giovanissimi per divertimento, nonostante la sua pericolosità.

I tre con ogni probabilità si sono fatti prendere la mano: le fiamme, infatti, appiccate per noia o per gioco, si sono propagate per tutto il piazzale per poi raggiungere, fuori controllo, alcune strutture agricole attigue allo spiazzo. Un attimo e lo spazio esterno del locale, costituito da delle caratteristiche botti in legno in cui potersi sedere, avrebbe potuto finire distrutto. Non si registrò nessun ferito, ma la paura fu molta.

Da allora i responsabili di quell'incendio doloso non erano mai saltati fuori. Nessuna "ammissione di colpevolezza". Finché i carabinieri non sono riusciti a chiudere il cerchio, in base alle testimonianze e agli indizi raccolti, attorno ai tre piromani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Coronavirus, attenzione al massimo in Veneto. Zaia: «Pronti a misure drastiche»

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • La due volte premio Oscar Emma Thompson da oggi è residente a Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento