menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Maxi incendio a Cavarzere: 200 balle di paglia a fuoco, pompieri in azione

L'allarme è stato lanciato alle 4 di stanotte in località Bebbe, dove si è sviluppato un rogo nel fienile di un agglomerato di tre case coloniche, non intaccate dalle fiamme. Nessun ferito

La paglia, si sa, è altamente "infiammabile". E se da stamattina sono circa duecento le balle che stanno andando a fuoco ciò non può che voler dire super lavoro per i pompieri. La segnalazione alla centrale operativa è arrivata alle 4.05 di stanotte.

In località Bebbe di Cavarzere, vicino a San Pietro, è scoppiato un incendio in uno di due fienili che fanno parte di un agglomerato di tre case coloniche. Non si segnalano feriti e il rogo non avrebbe interessato anche gli altri edifici. Alle 10.30 erano comunque sei ore e mezza che i vigili del fuoco stavano lottando contro le fiamme.

La difficoltà delle operazioni di spegnimento risiede soprattutto nella necessità di smassare una a una le balle incendiate, che bagnate diventano molto pesanti. Le squadre quindi saranno costrette a rimanere in azione ancora nella mattinata.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      E' stata la volpe. Il responso degli esami sugli animali morti: "Ci sono solo ferite da morso"

    • Cronaca

      Nuovo raid all'oasi di Spinea, ritorno nella notte per "finire il lavoro". Altri animali uccisi

    • Cronaca

      Allarme bomba all'aeroporto di Venezia, ma erano delle canne da pesca

    • Cronaca

      Oltre cento animali massacrati all'oasi di Spinea, in corso indagini dei carabinieri

    Torna su