Incendio a Marano: tenta di mettere in moto la vecchia 600, che però esplode

La disavventura in mattinata quando un 66enne, rimasto ustionato alle gambe e in gravi condizioni, ha acceso l'auto. Il rogo si è allargato a una legnaia e alla rimessa dov'era custodito il veicolo

Via Fossadonne a Marano di Mira

Chissà quanti ricordi significava quella vecchia 600 che stazionava in garage. E chissà da quanti anni era ferma. A giudicare da come è andato a finire l'ultimo tentativo di "collaudo" da molto tempo. A Marano, frazione del comune di Mira, in via Fossadonne, un 66enne, rimasto ustionato alle gambe e trasportato in gravi condizioni al Centro grandi ustionati di Padova, nella tarda mattinata ha tantato di accendere l'auto, ma un probabile cortocircuito ne ha causato l'esplosione.

Le fiamme poi si sono allargate fino a una legnaia e alla rimessa dove veniva "custodito" il veicolo. Solo l'intervento dei vigili del fuoco ha permesso di domare il rogo, che si stava dirigendo pericolosamente verso l'abitazione dell'uomo, dove si trovavano anche alcune bombole.

I pompieri hanno lavorato due ore circa prima di avere definitivamente ragione delle fiamme, che si sono sviluppate a poca distanza dalla linea ferroviaria Venezia - Padova, non causando però alcun problema alla circolazione dei treni. Una densa colonna di fumo ben visibile dalle aree circostanti si è sviluppata non appena si è verificata l'esplosione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Estate "lunga", oltre 11mila interventi del 118 sul litorale. Elicotteri in volo in 154 occasioni

    • Cronaca

      Sciopero personale Trenitalia, le previsioni: "Saranno garantiti almeno un treno ogni tre"

    • Incidenti stradali

      Inseguimento tra spari, taser ed elicottero: l'arrestato è anche il pirata di Marghera

    • Cronaca

      Colpo nella notte nella scuola elementare, infrangono la finestra e rubano tre computer

    I più letti della settimana

    • Chiude Unieuro di Mestre Terraglio in via Pionara: sconti elevati per gli ultimi giorni

    • Fughe contromano, spari e razzie: una serata ad alta tensione da Mediaworld a Mestre

    • Rissa tra giovani sul bus diretto a San Donà, una donna cerca di placare gli animi: ferita

    • Dopo la regina, il circo perde anche il suo re: è morto a San Donà il marito di Moira Orfei

    • Tragico incidente a Torre di Mosto, il trattore si ribalta e lo schiaccia: un 62enne perde la vita

    • "La grappa in stiva è forte come una bomba", il vicino capisce male. Allarme al Marco Polo

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento