Marito e moglie morti in un incendio divampato in casa

È successo alle 5 di domenica mattina in via Raffaello, a Marcon, probabilmente per cause accidentali. Vigili del fuoco sul posto per i rilievi tecnici. Villetta posta sotto sequestro

Marito e moglie hanno trovato la morte in un incendio divampato all'interno della loro abitazione a Marcon. Quando i vigili del fuoco sono arrivati il rogo era già molto sviluppato e per i due anziani coniugi, purtroppo, non c'era più nulla da fare.

Le fiamme

L'incendio è divampato domenica mattina verso le 5 in via Raffaello 3, nell'abitazione di Silvano Conte di 87 anni e della moglie, Maria Favaretto, di 86, entrambi nati a Venezia. Gli anziani hanno perso la vita. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno spento il rogo e poi proceduto a compiere rilievi tecnici per ricostruire la causa del fatto e del propagarsi delle fiamme. L'allarme è arrivato attraverso una segnalazione. Sul posto i carabinieri della stazione di Marcon.

WhatsApp Image 2019-06-09 at 09.25.03-2

Il sequestro

All'arrivo dei pompieri l'incendio era completamente generalizzato nel piano di residenza della coppia. Le tre squadre dei pompieri arrivate da Mestre, coordinate dal funzionario di guardia, hanno spento il rogo, che ha completamente devastato il primo livello dell'abitazione, dove si trovavano le due persone, trovate senza vita dai pompieri entrati con gli autoprotettori. Parzialmente danneggiato il piano superiore. Sul posto per le prime verifiche tecniche il dirigente di supporto dei pompieri di Venezia, Giuseppe Costa. Sono seguite le operazioni di messa in sicurezza dell'abitazione, che verrà posta sotto sequestro. Le cause dell'incendio saranno accertate dal personale tecnico del Niat (Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento