Friggitrice in fiamme: principio d'incendio in un ristorante a Venezia

È accaduto verso le 19 di venerdì a Santa Croce. Nessuno è rimasto ferito. Due canne fumarie sono andate a fuoco, nella stessa sera, a Fiesso D'Artico e Salzano

Foto: l'intervento dei vigili del fuoco sulle canne fumarie

Preoccupazione in un ristorante a Santa Croce, venerdì sera, per un principio d'incendio a una friggitrice. È accaduto verso le 19, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito. I pompieri accorsi con due autopompe lagunari, hanno subito messo in sicurezza la cucina limitando i danni. Alle 19.20 un incendio di una canna fumaria in via Cavour a Fiesso d'Artico ha impegnato la squadra dei vigili del fuoco di Mira, intervenuti anche con l'autoscala da Mestre per estinguere il condotto di scarico dei fumi. Un altro rogo, sempre innescato da una canna fumaria, è divampato poco prima delle 20 in via Carso a Salzano. I pompieri, arrivati da Mestre e Mirano con i volontari, hanno spento le fiamme della bifamiliare che dal camino si stavano estendendo al tetto.

WhatsApp Image 2018-12-21 at 22.03.48 (1)-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scontro tra ferry boat e un peschereccio

  • Cronaca

    Rinasce il mercato turistico del Tronchetto, primo step della riqualificazione dell’area | VD

  • Mestre

    «Dobbiamo controllare il contatore»: anziana truffata e derubata di 10mila euro

  • Cronaca

    Rete elettrica, avviata la rimozione dei conduttori nel Vallone Moranzani

I più letti della settimana

  • Pizzo, droga, prostituzione: come la camorra ha conquistato il Veneto orientale

  • Colpo alla camorra in Veneto, arrestato anche il sindaco di Eraclea. Sequestri per 10 milioni

  • Voti dalla camorra in cambio di favori: arrestato Mirco Mestre, sindaco di Eraclea

  • Incidente all'alba: morto un 19enne. Ferito un giovane di Scorzè

  • Un male incurabile se la porta via a 34anni, si era trasferita da poco a Noale

  • Venezia, chiuso il locale "Ai Biliardi" per disturbo della quiete pubblica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento