Tamponamento in autostrada: 8 chilometri di rallentamenti tra Venezia e Padova

L'incidente verso le 9.30 di mercoledì al chilometro 368. Nessun ferito. Il traffico è andato in difficoltà, anche per l'orario di punta: dalle 10.30 situazione in miglioramento

Disagi in autostrada mercoledì mattina a causa di un tamponamento al confine tra territorio veneziano e padovano, in direzione Milano. Per cause al vaglio della polizia stradale, in corrispondenza del chilometro 368, tre veicoli leggeri si sono tamponati uno dietro l'altro, determinando un imbuto obbligatorio in orario di punta che ha determinato i rallentamenti.

Fino a 8 chilometri di coda

Il serpentone di auto e mezzi pesanti si è allungato sempre più, raggiungendo gli 8 chilometri di lunghezza poco dopo le 9.30. Non si è trattato di coda "ferma", ma a tratti il traffico scorreva a passo d'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scenario in miglioramento

Verso le 10.20 le auto coinvolte nello schianto sono state spostate dalla carreggiata, riaprendo al transito tutte le corsie dell'autostrada. A quel punto i rallentamenti si sono affievoliti sempre più, finché la situazione non è tornata alla normalità. Secondo la polizia stradale non si sarebbero registrati fortunatamente feriti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento