Finisce con l'auto nel canale, morto un 49enne

La vittima era al volante di un'auto che è uscita di strada ed è stata avvolta dall'acqua a Chioggia

Stava percorrendo la strada lungo l'argine, quando la sua auto ha sbandato ed è finita nel canale. Alcuni automobilisti hanno assistito all'incidente e chiamato i soccorsi, ma quando il corpo di Pietro Cappozzo, 49enne, è stato recuperato, non c'era più niente da fare. 

L'uomo, residente a Este, nel Padovano, è morto giovedì pomeriggio in un incidente stradale in località Ca' Bianca a Chioggia. Le cause della fuoriuscita sono ancora al vaglio dei carabinieri. Tra le ipotesi, quella di un improvviso malore che gli ha fatto perdere il controllo della sua Volkswagen Polo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco accorsi da Chioggia e da Venezia con i sommozzatori e da Padova con una speciale imbarcazione dotata di ecoscandaglio, hanno iniziato subito le ricerche, che in serata hanno portato all’individuazione della macchina. Hanno estratto e recuperato l’uomo, che si trovava all’interno dell’abitacolo. L’auto è stata assicurata con delle funi e sarà recuperata venerdì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento