Ciclista investito e sanguinante a terra: un autista Atvo tra i primi a soccorrerlo

Il dipendente dell'azienda di trasporto, assieme ad altri passanti, ha messo in pratica le manovre di salvataggio apprese nei corsi aziendali. L'incidente a Jesolo, ferito trasportato a Mestre

Il piazzale dei bus di Jesolo (Google Maps)

Un brutto incidente stradale è avvenuto verso l'una di oggi in via Equilio, a Jesolo, di fronte il terminal dei bus Atvo. Un uomo di 50 anni residente in città stava transitando in bicicletta quando è stato investito da un'automobile marca Volvo ed è finito a terra.

I soccorsi

Ad assistere alla scena c'erano alcuni passanti, tra cui un conducente stagionale di Atvo, 28enne anche lui di Jesolo: ha visto che il ciclista sanguinava copiosamente da un braccio e così, assieme ad altre persone (tra cui il conducente della Volvo e altri passanti), si è lanciato in suo soccorso, mettendo in pratica le nozioni apprese nei corsi di primo intervento seguiti dai dipendenti dell'azienda: i soccorritori hanno bloccato a mani nude la fuoriuscita di sangue dal braccio infortunato fino all’arrivo dell’ambulanza. Dopodiché i sanitari del 118 hanno preso in carico il paziente, trasportandolo all'ospedale di Mestre in codice rosso. A occuparsi dei rilievi e della ricostruzione dell'episodio sono le pattuglie della polizia locale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Barca finisce in secca, volo dell'elicottero per recuperare quattro persone

Torna su
VeneziaToday è in caricamento