Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

È successo lunedì pomeriggio a Torre di Mosto, in via Confin. Vittima dell'incidente un cittadino senegalese di 46 anni portato all'Angelo dove si trova in prognosi riservata

Foto: incidente a Torre di Mosto

È ricoverato in condizioni molto gravi il cittadino senegalese di 46 anni investito ieri pomeriggio verso le 15.30, mentre percorreva in bicicletta via Confin a Torre di Mosto. L'uomo è stato soccorso e stabilizzato dai sanitari del Suem 118 e poi trasportato in elicottero all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dove si trova in Rianimazione, in prognosi riservata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti

Rilievi e verifiche del caso sono spettate ai carabinieri di Portogruaro. Stando alle prime informazioni, sarebbe stato un 50enne della stessa nazionalità, senegalese di Montebelluna (Treviso), a tamponare in auto la bicicletta, mentre percorreva lo stesso tratto di via Confin. L'uomo si trovava a Torre di Mosto per motivi di lavoro. L'investito, a causa dell'impatto, sarebbe prima finito sul cofano della macchina, per poi essere sbalzato in strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento